Comunicazione di servizio: il blog non è più attivo e aggiornato dall'11 aprile 2013

Informo che la pubblicazione di nuove interviste è al momento sospesa a causa del poco tempo a disposizione per seguire il blog come meriterebbe, mi dispiace...
Invito comunque gli utenti a navigare sulle pagine alla ricerca di interessanti interviste, ad esempio questa (postuma) a Mario Giacomelli.

Mi scuso per l'inconveniente con gli affezionati lettori e (spero) a presto!
Ricerca personalizzata

martedì 15 luglio 2008

Fotografi nel web #19: Treccenere

Pubblicato su Dentro al Replay il 08/04/2008




Maria Concetta Cardamone alias "Treccenere": chi è?
Ho paura a definirmi, sarebbe come escludere tutte le altre possibilità di ciò che potrei essere.
Ti dico quello che vorrei essere: una fotografa. Ma ancora non posso dire di esserlo :)

Quando hai iniziato a fotografare?
Una certa inclinazione alla fotografia l'avevo avuta sin da bambina, ma non avevo avuto i mezzi per capire quanto questo facesse parte di me, fino a 1 anno e mezzo fa.
Dicembre 2006, mi arriva la reflex: da allora posso dire di avere iniziato a fotografare.


Quale genere ti piace maggiormente fotografare?
Mi piace stare in mezzo alla gente, combattere la mia timidezza, cogliere aspetti che di solito rimangono invisibili. Mi piacerebbe fare reportage, ma non è detto che sia ciò che so fare meglio, non ci ho mai provato sul serio. Credo mi riesca benino lo still life, molto personale, diciamo concettuale.

Hai fatto qualche corso di fotografia?
No sono autodidatta. Per quanto riguarda la tecnica i corsi che ho seguito sono i libri, i video, i forum, i cd "national geographic", le riviste specializzate.
Per la storia della fotografia ho fatto un corso all'università.

Quali sono i fotografi del passato e del presente che più apprezzi?
Dorothea Lange, Robert Capa, Bresson, Kertész, Weston. Attualmente non ho grande conoscenza dei fotografi moderni... per ora mi attengo ai classici, Berengo Gardin, Fontana, David La Chapelle. Ultimamente ho "scoperto" Ernesto Bazan, per esempio.

Che attrezzatura fotografica hai usato nel passato, e quale stai attualmente utilizzando?
Ho iniziato con la Canon 30D, poi ho preso anche una canon AE1... un po' in controtendenza: sono passata dal digitale all'analogico :P
Parlare degli obiettivi mi scoccia. Fanno parte della mia attrezzatura 2 cavalletti (uno buono e uno leggero by china) e tutta una serie di torce a led che uso per il light painting.


Qual è lo scatto (o gli scatti) al quale sei particolarmente legata?
Questa perché è stata all'inizio della mia esperienza fotografica e riassume un po' il mio modo di organizzare lo spazio-significato. Anche se non è originalissima, ci sono molto legata.


E poi questa: vero caso di serendipità.


Quali sono i tuoi progetti attuali e quali quelli per il futuro?
Attualmente sto lavorando a un set di foto per esprimere un'atmosfera tra il surreale e l'onirico, servendomi di una tecnica che avevo già sperimentato in dei giochi di luce, e usando l'inversione in negativo.

Hai mai esposto le tue immagini in mostre fotografiche personali o collettive?
No mai. Aspetto di avere del buon materiale per le mani, e la maturità per fare le cose per bene.

Hai mai avuto riconoscimenti in concorsi fotografici o pubblicazioni delle tue foto su libri o riviste?
Mai inviata una foto.

Quanto tempo dedichi alla fotografia?
Poco, molto meno di quello che vorrei. Per la pratica fotografica di solito qualche ora al mese. Per il resto più o meno leggo ogni giorno.

Raccontaci un episodio curioso o simpatico durante una sessione fotografica.

Divertenti per altri, per me un po' meno! ...per esempio ho scattato 2 rullini senza aver caricato bene la pellicola. Prime esperienze con l'analogico :) ...che vergogna... :P


Quando rivedi i tuoi vecchi scatti cosa pensi?
Dipende. A volte bene, a volte male. E' che m'annoio presto. Ma i miei vecchi scatti li vedo comunque come delle tappe.

Dove sono pubblicate, sul web, le tue foto?
Sul mio blog treccenere.blogspot.com
e su flickr
http://www.flickr.com/photos/treccenere/
Ho intenzione di aprire un mio sito prossimamente. Anche per mettere un po' di ordine.

Un pensiero a chi si avvicina ora al mondo della fotografia.
Pensa, e prova piacere in quello che fai, sempre. Non cercare consensi, ma accetta le critiche. Impara a demolirti e a ricostruirti il giorno dopo. Mettici l'anima nelle cose.









Fotografie: © Maria Concetta Cardamone

A chi vorresti lasciare un ringraziamento?
A mio padre per essere un architetto. Per avermi insegnato a 4 anni la prospettiva della casetta.
Al mio ragazzo per la pazienza, la collaborazione, l'appoggio.

Nessun commento:

Posta un commento