* * * COMUNICAZIONE DI SERVIZIO * * *

Informo che la pubblicazione di nuove interviste è al momento sospesa a causa del poco tempo a disposizione per seguire il blog come meriterebbe, mi dispiace...
Invito comunque gli utenti a navigare sulle pagine alla ricerca di interessanti interviste, ad esempio questa (postuma) a Mario Giacomelli.

Mi scuso per l'inconveniente con gli affezionati lettori e (spero) a presto!
Ricerca personalizzata

giovedì 26 novembre 2009

Fotografi nel web #97: Mary Indelicato (Girasole)

Pubblicato su Dentro al Replay il 26/11/2009




Mary Indelicato (Girasole): chi è?
Sono una mamma, una casalinga, che per anni è vissuta lontano dalla fotografia... anche se, quando prendevo una macchina fotografica in mano, sentivo sempre una certa attrazione, ma niente di più... non capisco cosa sia scattato in me circa 3 anni e mezzo fa... una molla... un virus... non so cosa sia stato ma mi sono ritrovata completamente coinvolta e sconvolta dalla fotografia... e da allora non ho più smesso di scattare.... Non sono assolutamente una professionista anche se da qualche mese, insieme al mio carissimo amico Daniele Musso, stiamo provando ad inserirci in questo mondo... ho già fotografato diversi matrimoni e mi occupo di postproduzione c/terzi... ma giusto perché ho ancora diversi sogni nel cassetto (fotograficamente parlando) che vorrei raggiungere e non vorrei assolutamente far pesare ciò sul bilancio familiare!!!

Quale genere ti piace maggiormente fotografare?
Ritratti ritratti ritratti... più stretti sono e più mi piacciono... mi sembra quasi di entrare nella mente delle persone che fotografo... vorrei riuscire a carpirne i pensieri... a farne emergere il carattere e quello che hanno dentro, attraverso i loro sguardi, i loro sorrisi... chissà forse è anche un modo per capire cosa c'è dentro di me specchiandomi in loro... non saprei... mi cimento comunque un po' in tutto, dallo still life alle street... ma che ci posso fare, la mia vera passione rimangono i ritratti...

Hai fatto qualche corso di fotografia?
Si, 3 anni fa... mi sono iscritta all'ACAF Associazione Catanese Amatori Fotografia... non capivo nulla di tecnica... fotografo solo seguendo l'istinto, e le emozioni, ma mi rendo conto che la tecnica ci vuole... non è che oggi la tecnica l'abbia imparata alla perfezione... ma cerco di unire entrambe le cose...

Quali sono i fotografi del passato e del presente che più apprezzi?
Devo dire che purtroppo sono molto ignorante in materia... in questi 3 anni di frequentazione acaffina ho avuto modo di approfondire alcuni autori come Bresson, Gardin e Scianna che apprezzo molto e che sento vicino a me.

Che attrezzatura fotografica hai usato nel passato, e quale stai attualmente utilizzando?
Ho iniziato con una compattina presa con i punti della benzina :-), per poi passare ad un'altra compattina, la Canon A430, che però mi permetteva di fotografare anche in manuale e che quindi mi lasciava sperimentare... e che mi ha dato non poche soddisfazioni. Poi il salto alla reflex con la Canon 350D e oggi ho invece una Canon 40D, che uso prevalentemente con il Tamron 17/50 2.8. Per il futuro conto di prendere uno zoom più serio di quello che ho usato fino ad ora... e un grandangolare...

Quali sono gli scatti ai quali sei particolarmente legata?



"Paura" e "Clown" sono forse i ritratti che preferisco dei miei figli, il primo per aver colto un’espressione credo irripetibile di Irene terrorizzata dal fatto che per la prima volta le facevo vedere e toccare una gerbera... semplice ed innocuo fiore... "Clown" invece perché per la prima volta ho studiato ed atteso la luce giusta... sono entrambe scattate con la compattina, in casa, usando la luce filtrata della finestra...


E poi sicuramente questo, che mi ha dato davvero tante soddisfazioni tra cui la mia prima pubblicazione su una rivista del settore, scattato al mio primo workshop di nudo artistico.

Quali sono i tuoi progetti attuali e quali quelli per il futuro?
Attualmente sto lavorando ad un progetto per me bellissimo, uno di quelli che pensavo irrangiungibili... e invece... è proprio vero che "chi non risica non rosica"... o che "tentare non nuoce"... "volere è potere"... ecc. ecc... Avevo da tempo in mente di dedicare un tributo ai Vigili Del Fuoco... a questi uomini che vegliano su di noi 24h al giorno... e così, insieme a 3 miei amici fotografi, da circa 3 mesi praticamente siamo stati adottati dai Vigili del Fuoco di Catania. E' un lavoro che mostreremo l'8 dicembre allo Sherathon di Catania, in occasione della manifestazione che ogni anno la mia associazione organizza, e che tutti noi soci prepariamo e aspettiamo con ansia!!! Un progetto che mi sta regalando delle emozioni belle ma anche forti... che sicuramente non avevo mai provato... e che mi accompagneranno per sempre. Per me è anche una sfida, fotograficamente parlando, in quanto, come dicevo prima, il genere che prediligo è il ritratto... mentre qui sicuramente lo spirito è quello del reportage puro... Vedremo!!!!

Hai mai esposto le tue immagini in mostre fotografiche personali o collettive?
Si, collettive diverse ma tutte sempre legate alla sede ACAF, o allo Sheraton Hotel, e che anche quest'anno ripeteremo.

Hai mai avuto riconoscimenti in concorsi fotografici o pubblicazioni delle tue foto su libri o riviste?
Sono stata molto fortunata quest'anno, ho vinto il primo premio (circa 2000 euro) al concorso organizzato da Taorminaetna, e poi come dicevo prima la rivista fotografica FotoCult, a settembre, ha pubblicato una mia fotografia... insomma per una casalinga come me non mi posso proprio lamentare!!!!

Quanto tempo dedichi alla fotografia?
A sentire mio marito... troppo!!! Per me non è mai abbastanza... ultimamente poi passo più tempo al pc tra post produzione e gestione del sito acaf (www.acaf.it) che in giro a fotografare... ma anche questo lo faccio con passione e quindi con piacere.

Quando rivedi i tuoi vecchi scatti cosa pensi?
A volte penso che adesso che fotografo con più coscienza, con più esperienza, stando attenta a questo o quel parametro... forse ho perso un po' di quella freschezza, o ingenuità che avevo all'inizio... mah... forse è solo una mia impressione.. fatto sta che non sono mai soddisfatta!!!

Dove sono pubblicate, sul web, le tue foto?
Su diversi siti fotografici (MicroMosso, MaxArtis, Photo4u, Flickr, acaf) dai quali ho sempre cercato di far buon uso dei consigli ricevuti, cmq ho anche un mio sito personale che è www.fotomary.altervista.org

Un pensiero a chi si avvicina ora al mondo della fotografia.
Il consiglio è quello di fotografare tanto e spesso... di uscire di casa e andare in giro... non importa dove... come... ovunque c’è qualcosa che merita di essere fotografato... basta "guardare" con attenzione... andare oltre le apparenze... guardare il mondo con la curiosità dei bambini... consiglio anche di accettare con umiltà i consigli dei più esperti e di farne tesoro, di non avere paura di confrontarsi... di imparare a selezionare i propri lavori, e di non aver paura di cestinare... di guardare e studiare fotografie dei grandi autori ma non solo quelli del passato ma anche di oggi... sul web... ce ne sono davvero di grandi!!!!!








Fotografie: © Mary Indelicato

Vuoi concludere con un saluto o un ringraziamento?
Grazie a te Libero per questa opportunità, grazie a mio marito che mi dà la possibilità di vivere questa mia passione, e vorrei ringraziare tutti gli amici del web che hanno dedicato parte del loro tempo a commentare le mie fotografie dandomi il proprio parere e i propri consigli... non vorrei elencare nessuno per non rischiare di dimenticarne alcuni ma davvero grazie di cuore a tutti. Grazie al mio presidente Cosimo di Guardo per questa splendida realtà che è l'ACAF che mi da la possibilità di vivere questa mia passione e di confrontarmi anche nella vita reale di tutti i giorni e non soltanto nelle pagini virtuali di internet come era fino a qualche anno fa.
Buona luce a tutti!!!!

Nessun commento:

Posta un commento