Comunicazione di servizio: il blog non è più attivo e aggiornato dall'11 aprile 2013

Informo che la pubblicazione di nuove interviste è al momento sospesa a causa del poco tempo a disposizione per seguire il blog come meriterebbe, mi dispiace...
Invito comunque gli utenti a navigare sulle pagine alla ricerca di interessanti interviste, ad esempio questa (postuma) a Mario Giacomelli.

Mi scuso per l'inconveniente con gli affezionati lettori e (spero) a presto!
Ricerca personalizzata

giovedì 25 settembre 2008

Fotografi nel web #49: Elena Cuoco (Enali)

Pubblicato su Dentro al Replay il 25/09/2008



Elena Cuoco (Enali): chi è?
Elena Cuoco... sicuramente fotografo (anche se trovo difficile definirmi fotografo) per passione.

Quando hai iniziato a fotografare?
Ho iniziato a fotografare verso la fine del 2006. Diciamo che è andata così... Nel passato l'unica a possedere una macchina fotografica in casa ero io. Avevo una macchina analogica, una Yashica, regalatami da mio fratello. Le foto che facevo non erano male, ma avevo sempre e solo fotografato in versione "foto ricordo". Nel 2004 mio marito (noto come Wavebreaking o Riflect68 sulle community fotografiche) scopre la passione per la fotografia dopo l'acquisto di una macchina digitale. Io facevo la solita moglie brontolona che si lamentava di essere trascurata, mentre lui passava le serate ad elaborare foto al pc, oppure che si lamentava perché ogni volta che si usciva doveva portare la fotocamera con lui. Alla fine per "disperazione"... in realtà per curiosità... ho cominciato a scattare... con una piccola compatta (altro regalo del solito fratello) ed a postare su una community fotografica. Devo ammettere che le prime foto mi davano soddisfazione... ed il fatto di ricevere anche qualche commento da fotografi esperti che mi consigliavano anche su come migliorare i miei scatti mi è servito tantissimo ed ha contribuito ad accrescere la mia passione... a tal punto che a marzo 2007 ho deciso che era il momento per avere anche io una bella reflex digitale!

Quale genere ti piace maggiormente fotografare?
Non amo molto i paesaggi... anche se dipende dal tipo di paesaggio... forse anche perché non mi riesce di fotografarli. Mi piacciono molto i ritratti e spesso mi sono cimentata in autoscatti. Adoro molto i mossi, le street, i dettagli. Mi piace fotografare molto durante i concerti.

Hai fatto qualche corso di fotografia?
No... e si vede!

Quali sono i fotografi del passato e del presente che più apprezzi?
Avendo cominciato "per caso" non ho una cultura fotografica... e molti dei nomi famosi li ho conosciuti solo in seguito, visitando mostre. Molti dei miei riferimenti fotografici sono stati i fotografi che ho apprezzato sulle community fotografiche.

Che attrezzatura fotografica hai usato nel passato, e quale stai attualmente utilizzando?
Ho cominciato appunto con una compatta, una Canon A95. Poi sono passata ad una compatta più evoluta, una Panasonic FZ50, che mi ha dato tante soddisfazioni, fino al salto ad una reflex, la Canon 30D nel marzo 2007 con un Sigma 17-70mm per cominciare, poi un Sigma 70-300mmm ed infine l'obiettivo che amo più di tutti: un 50mm/1.4.

Qual è lo scatto (o gli scatti) al quale sei particolarmente legata?
"Dolcezza a colori": è stato il primo scatto messo in evidenza sulle varie community.


"Pausa": un autoscatto. Mi è piaciuto molto elabolarla.


"Antitesi": lo scatto che preferisco dei miei. Uno scatto fatto ad una gara di podismo. Ho visto l'ombra sulla porta ed ho aspettato il passaggio di un podista per scattare... Contenta poi del risultato finale.


Quali sono i tuoi progetti attuali e quali quelli per il futuro?
Il progetto a cui sto lavorando da qualche mese e che è legato a questa passione della fotografia, ma nello stesso tempo mi sta allontanando dalla fotografia, è una community fondata da me: FotonicaMente. Le community su cui ho cominciato, e alle quali devo comunque molto, iniziavano a starmi strette, sentivo il bisogno di creare qualcosa di diverso, in cui la fotografia e tutto quello collegato a questo mondo fosse davvero il perno di una comunità. In più (deviazione professionale) volevo "divertirmi" con lo scrivere il software... ed ecco che mano a mano ha preso forma la comunità di FotonicaMente, meno che una neonata, ma come tutti i figli adorata dalla sua mamma e da quelle persone che poi hanno cominciato a sentirsi i padrini di questa comunità e che tanto stanno facendo per lei... tanto che io adesso ho cominciato a rilassarmi, dopo un po' di mesi passati a sistemare tutte le magagne del software, ed a divertirmi.

Hai mai esposto le tue immagini in mostre fotografiche personali o collettive?
No, non ho mai esposto... non ancora spero. Non ne ho il coraggio... e non so se troverei qualcuno disposto ad esporre le mie foto.

Hai mai avuto riconoscimenti in concorsi fotografici o pubblicazioni delle tue foto su libri o riviste?
Non ho mai partecipato a concorsi fotografici, però ho partecipato agli esercizi a tema della rivista "il fotografo" per il tema: riflessi in acqua, mani, il treno. E le mie foto sono state pubblicate in tutti i tre i casi.

Quanto tempo dedichi alla fotografia?
Non so se FotonicaMente possa definirsi tempo dedicato alla fotografia... se si... allora tantissimo... quasi tutto il mio tempo libero. Ha divorato un po' degli altri interessi che avevo cominciato a coltivare ultimamente (il podismo e imparare a suonare la batteria!). Ultimamente mi sento un po' allontanata dalla fotografia, per via del troppo tempo passato al pc per questa comunità. Sento il desiderio di uscire più spesso con la mia macchina fotografica.

Raccontaci uno episodio curioso o simpatico durante una sessione fotografica.
Spesso vado a fotografare alle gare di podismo, dove mio fratello (l'altro, non quello della macchina fotografica) corre. Ecco... sistematicamente mi capita il corridore o, ancora più divertente, qualcuno tra la gente, che mi chiedono la foto ricordo... scambiandomi per il fotografo ufficiale della gara.

Quando rivedi i tuoi vecchi scatti cosa pensi?
Mmm... solo alcuni scatti continuano a piacermi... in molti ora noto solo gli errori che ho commesso nel farli.

Dove sono pubblicate, sul web, le tue foto?
Sul mio sito personale http://elenacuoco.altervista.org ed ovviamente su www.fotonicamente.it

Un pensiero a chi si avvicina ora al mondo della fotografia.
Di scattare prima con il cuore e poi con la tecnica.








Fotografie: © Elena Cuoco

Vuoi concludere con un saluto o un ringraziamento?
Ecco, non sono brava con queste cose sdolcinate... ma ringrazio innanzitutto mio marito, che mi ha "costretta" a scoprire questa passione e che mi lascia sempre il tempo per coltivarla. Ringrazio tutti quelli che, poco alla volta, pazientemente mi hanno aiutato a crescere fotograficamente sulle varie comunità. Ringrazio lo staff di FotonicaMente, perché pazientemente sta facendo crescere questa piccola comunità ed in particolare Massimo Ferri (maxF) che mi ha sempre supportato nei momenti di sconforto mentre nasceva Fotonicamente.

Nessun commento:

Posta un commento